Video: nuova intervista con Taylor e Lily

Una nuova intervista per Abduction, con Taylor e Lily, durante la loro promozione londinese. Eccovi il video:

Via

La traduzione dopo il READ MORE.

Domanda: Abduction è molto diverso dai film della saga, e da ‘The blind side’. Cosa vi ha attratto di questo progetto?

Lily: Per me, è perchè ha molta azione, è drammatico, thriller, romantico, è una commedia, quindi penso che sia per tutti i tipi di spettatori. E poi ho pensato che il personaggio di Karen fosse una fantastico mix di una persona che diventa sicura di sè durante il film, ma è anche qualcuno che riesce a chiedere aiuto ad altri, ed è anche molto coraggiosa.

Domanda: Il film ha un sacco di sequenze d’azione. Sono state più difficili queste da girare, o quelle emozionanti?

Taylor: Entrambe lo erano. Entrambe erano una sfida. La parte d’azione richiedeva più preparazione, e più allenamento, ma la parte emozionale era più importante per me. Il mio personaggio passa un sacco di cose in questo film. Dall’inizio fino alla fine del film cambia completamente. Quello è stato piuttosto complicato ma sono grato di esser stato circondato da quel fantastico cast.. mi hanno aiutato davvero tanto e non ce l’avrei fatta senza di loro.

Domanda: Parlando del cast, parliamo di un cast con una grande esperienza alle spalle, come Sigourney Weaver, Jason Isaacs. Quanto li avete apprezzati, e quanto avete imparato?

Lily: Adoravo andare sul set per lavorare, ed ero affascinata nel guardarli. Sigourney per me, essendo io giovane, è davvero un modello, vedendo che nella sua carriera ha partecipato in tantissimi progetti diversi..

Taylor: Anche io (penso lo stesso)

Lily: Cosa?

Taylor: Anche io, dico.. però non sono una giovane DONNA.

[ridono]

Lily: Ok, allora tutti e due. Guardarla mentre lavora è davvero interessante; come riesce ad entrare nella parte quando è sul set, e quanto poi ritorni alla vita reale un attimo dopo. Come tratta il cast, la crew, è davvero una persona molto buona, ed è interessante vedere come tratta le persone.

Domanda: Molti teenagers sono molto emozionati per il film, ovviamente. Ma pensi che sia un film per tutti?

Taylor: Si, penso veramente che sia un film per tutti. Voglio dire.. vedere come il personaggio passa attraverso tutto ciò che gli capita.. si, penso davvero sia un film per tutti, non importa l’età o altro, possano davvero mettersi in relazione con loro, ad un certo punto della loro vita. E’ davvero un film per tutti, e penso che piacerà a tutti.

Domanda: In questo film c’è una progressione nel rapporto tra Nathan e Karen, in cui si avvicinano molto. Quanto era naturale la vostra performace?

Taylor: Posso dire che era piuttosto naturale. Ci siamo divertiti molto sul set, tutto il cast. Avevamo delle scene emozionanti, un sacco di scene d’azione, e abbiamo passato un sacco di tempo assieme. Non credo ce l’avrei fatta senza di lei.

One Response

  1. Pingback: Vídeo Entrevista: Taylor e Lily Juntinhos em Londres « Rabbit do Jacob

Lascia un Commento